Attualità

Chi vince perde: arriva la nuova versione del Monopoly

monopoly

Per il suo 85esimo compleanno, Monopoly lancia una nuova versione del gioco da tavolo dove vince chi perde. Questa, è solo l’ultima di una lunga serie di edizioni tematiche lanciate dalla Hasbro.

Nella nuova edizione speciale, Monopoly – Rivincita dei perdenti, le regole sono invertite e vince chi perde restando senza soldi. Insomma, dimenticate gli acquisti folli per Parco della Vittoria o le strategie per acquisire quanti più terreni possibili. Qui si vince perdendo.

Andare in prigione e stare fermi un turno, pagare l’affitto o andare in bancarotta non è più un problema. Perdere tutto porta dritti alla vittoria. Può piacere o no, ma l’idea di Hasbro per festeggiare il compleanno di uno dei giochi da tavolo più famosi di sempre è originale.

Hasbro, per festeggiare gli 85 anni del gioco, mette a disposizione degli appassionati anche una versione alternativa alla classica, chiamata deluxe con il tabellone tutto nero e otto pedine dorate che rappresentano la bella vita: dalla macchina da corsa allo yacht, dal jet al cappello a cilindro

Il gioco, nasce negli USA nel 1935 ed è arrivato in Italia nel 1936 con il nome di “Monopoli” e dal 2009 cambiato in “Monopoly” dopo essere entrato nella galassia Hasbro.

Continua a leggere Tabloid.
Seguici su Facebook, Twitter, Instagram