In primo piano

Covid, boom di contagi. Rischio lockdown a Natale

Covid, l’emergenza è in salita. Sono 7332 i nuovi casi di coronavirus in Italia. Lo rende noto il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 43 decessi, che portano il totale a 36.289 dall’inizio dell’emergenza.

Da ieri sono stati eseguiti 152.196 tamponi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 539, con un incremento di 25 unità.

I NUMERI DEL COVID

Visto l’aumento dei casi, in molti tra i virologi cominciano a prospettare un possibile nuovo lockdown a dicembre. Un’ipotesi che non viene scartata dal premier Giuseppe Conte, secondo il quale “molto dipenderà dal comportamento di tutta la comunità nazionale. E’ una partita dove vinciamo tutti, altrimenti perdiamo tutti”.

Sono 7332 i nuovi casi di coronavirus in Italia. Lo rende noto il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 43 decessi, che portano il totale a 36.289 dall’inizio dell’emergenza. Da ieri sono stati eseguiti 152.196 tamponi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 539, con un incremento di 25 unità.

OLTRE 1800 CASI IN LOMBARDIA

Oltre mille casi di Covid19 nel milanese, e 504 in città, secondo gli ultimi dati che arrivano in Regione Lombardia. Nella provincia, i nuovi positivi sono 1.032.

Oltre a Milano, che mantiene il primato di casi di Covid19, altre province sono ‘osservate speciali’. E’ il caso di Monza, dove la curva continua a crescere e oggi tocca i 150 contagiati. Seguono Varese, con 110, e Pavia, con 101. Casi in crescita anche a Brescia (81) e Como (67). Tra le altre province, a Bergamo sono 46 i positivi, a Cremona 30, a Lecco 29, a Lodi 23, a Mantova 42. Sondrio ne rileva 14.

Nella regione i contagi complessivi registrati nelle ultime 24 ore sono 1.844, con 29.048 tamponi effettuati. In rapporto sono il 6,3% del totale dei test analizzati. Di questi, 189 sono ‘debolmente positivi’ e 13 sono emersi a seguito di test sierologico. I guariti/dimessi sono nelle ultime 24 ore sono 865.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it