Lifestyle

Dieta lampo: ecco il menu completo per perdere 10 chili in 14 giorni

Fondamentale nelle diete dimagranti è affidarsi a degli alimenti che possano risvegliare il metabolismo. Parliamo ad esempio del tè verde, che può essere bevuto anche di mattina a colazione. Nella dieta possiamo inserire anche lo yogurt magro e il succo di frutta, preparato però a casa senza zuccheri aggiunti.

Nelle diete lampo possiamo puntare anche sul pesce, ad esempio per il pranzo, oppure sulla carne bianca, preparando magari un petto di pollo o di tacchino alla griglia e associando un’insalata. Le verdure non devono mai mancare sulla nostra tavola quando seguiamo una dieta ipocalorica per dimagrire velocemente. Per cena potrebbe essere utile un minestrone realizzato con le verdure oppure con una quantità moderata di legumi, come i fagioli o le lenticchie. Possiamo associare anche una fetta di pane integrale.

Vediamo quindi un esempio di menu della dieta lampo efficace valido per 5 giorni, che sono ovviamente ripetibili.

Primo giorno

  • Per colazione: un bicchiere di succo di frutta senza zuccheri con due fette biscottate integrali.
  • Per pranzo: un panino con del prosciutto crudo.
  • Per cena: una fettina di carne ai ferri con insalata condita, ma con poco olio.

Secondo giorno

  • Per colazione: un bicchiere di succo di frutta e una tazza di caffè d’orzo, rigorosamente senza zuccheri.
  • Per pranzo: insalata mista con del tonno e dei gamberetti.
  • Per cena: 80 grammi di spaghetti con pomodoro e parmigiano.

Terzo giorno

  • Per colazione: un vasetto di yogurt magro con cereali integrali e caffè, senza zucchero.
  • Per pranzo: un piatto di bresaola con della rucola e del grana, accompagnati da un panino.
  • Per cena: del pesce cucinato al forno oppure alla griglia, servito insieme alla verdura vista condita con poco olio.

Quarto giorno

  • Per colazione: un succo di frutta senza zuccheri con tre fette biscottate integrali e marmellata.
  • Per pranzo: verdura mista con poco olio e un piccolo gelato alla frutta.
  • Per cena: un uovo sodo e due bruschette condite con olio oppure pomodoro.

Quinto giorno

  • Per colazione: un caffè con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate integrali.
  • Per pranzo: un trancio di pizza e un frutto.
  • Per cena: una fettina di carne bianca, come il coniglio, il pollo o il tacchino, accompagnata da insalata con poco olio.

Alcuni consigli utili

Fra uno dei tre pasti principali e l’altro possiamo anche aggiungere delle tisane, come il tè nero, molto utili per drenare i liquidi e per sgonfiare la pancia. Sono un rimedio molto interessante anche per ridurre il senso di fame che certe volte possiamo sperimentare tra un pasto e l’altro durante la giornata.

Possiamo anche inserire nell’alimentazione prevista dalle diete efficaci un po’ di frutta secca, oltre ai frullati, che ci aiutano ad introdurre nel nostro corpo le giuste quantità di vitamine e di sali minerali. La frutta è importante anche per garantire al nostro organismo il giusto apporto di fibre, che sono molto importanti per favorire il corretto funzionamento del nostro intestino.

Ogni giorno dovremmo bere almeno due litri di acqua, che non deve essere necessariamente quella che preleviamo dal rubinetto o dalle bottiglie. Possiamo infatti bere le tisane e il tè verde. L’acqua è davvero importante per il nostro corpo, perché favorisce la riattivazione dei muscoli e la perdita delle calorie in eccesso.

Leggi altre notizie su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram

Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte: Tabloidonline.it