Scuola

Dl Scuola, il governo pone la fiducia. Salvini: “Vergognosa assenza di Azzolina”

“Alla Camera si discute il Decreto Scuola, il ministro è vergognosamente assente. Intanto 8 milioni di studenti (con le loro famiglie) e 800.000 insegnanti aspettano da mesi di sapere come e quando torneranno in classe, una vergogna”. Lo scrive su facebook il leader della Lega, Matteo Salvini.

“Va anche peggio per gli 866.000 studenti e i 120.000 docenti delle Scuole Paritarie, dimenticati dal governo – continua Salvini -. Per loro e per tutto il fondamentale mondo della scuola la Lega ha presentato decine di proposte e emendamenti, fino ad oggi ignorati. Non ci arrendiamo! Un Paese che non pensa ai suoi bimbi e ai suoi ragazzi non ha futuro”.

Governo pone fiducia sul decreto alla Camera

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà ha annunciato,in aula alla Camera, che il governo ha posto la fiducia sul ddl di conversione del decreto sulla Scuola. L’aula di Montecitorio è stata sospesa ed è stata convocata la conferenza dei capigruppo che stabilirà i modi e i tempi di votazione della fiducia sul provvedimento, che è stato già votato e approvato dal Senato.

Continua a leggere Tabloid.
Seguici su Facebook, Twitter, Instagram