Cronaca

Dramma a scuola: insegnante di sostegno muore in classe a 43 anni

insegnante- donna-laura

Tragedia all’istituto scolastico primario San Vittore di Voghera, in provincia di Pavia. Una insegnante di 43 anni, Laura Bernareggi, è deceduta a causa di un infarto che l’ha colpita mentre stava assistendo un bambino. La donna improvvisamente si è sentita male ed ha perso conoscenza.

L’IMPROVVISO MALORE

Il bidello e le maestre presenti hanno subito gridato aiuto ed in loro soccorso sono arrivati i vicini Vigili del Fuoco in servizio alla caserma confinante con la scuola. Purtroppo, nonostante il loro repentino intervento, la donna, poco dopo all’ospedale è deceduta.

LA VICENDA ED I SOCCORSI

La vicenda ha avuto dei momenti di una drammaticità assoluta, poiché, come conferma anche il 118, nel momento della chiamata da parte dei pompieri: non era disponibile l’automedica.

Per questo, ad effettuare le manovre di soccorso sull’insegnante esanime sono stati gli stessi Vigili del fuoco, che, per quasi mezz’ora, hanno tentato di rianimare la donna, sia con il massaggio cardiaco, che con l’utilizzo del defibrillatore in dotazione alla caserma.

I VIGILI DEL FUOCO ED IL LORO INTERVENTO

“Abbiamo fatto veramente di tutto, di tutto”, dicono affranti i pompieri di Voghera, gli stessi che hanno chiamato il numero unico di emergenza 112 e poi hanno operato con ogni mezzo possibile in loro possesso per cercare di salvare la maestra.

Sul posto poco dopo è arrivata, da Rivanazzano, l’ambulanza della Croce di San Francesco, che, in codice rosso, in condizioni disperate, ha portato la donna all’ospedale di Voghera. La maestra è deceduta appena arrivata in ospedale.

LEGGI ANCHE Prof muore in classe mentre fa lezione: addio a Giuseppe Lo Magno, 50 anni

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it