Cronaca

In bici con la madre, muore a 2 anni investito nel parcheggio condominiale

bici-bimbo-ambulanza

Un bambino di due anni è morto dopo essere stato investito a Pelago, in provincia di Firenze da un’auto. Il piccolo era in bici. La vettura stava rientrando “nel parcheggio di un condominio e ha travolto il piccolo”, ha spiegato il sindaco Nicola Povoleri. Alla guida del mezzo ci sarebbe stato un condomino.

Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale pediatrico fiorentino, dove era arrivato in condizioni gravissime, il piccolo è deceduto poco.

Secondo una prima ricostruzione, basata anche su quanto riferito dal sindaco di Pelago, Nicola Povoleri, il bambino era in bici, in compagnia della madre, quando è stato investito da un’auto di un altro condomino che stava entrando nel parcheggio. Le indagini per stabilire la dinamica dell’incidente sono affidate alla polizia municipale. Il sindaco di Pelago Nicola Povoleri riferisce che, secondo prime informazioni, «un’auto che stava rientrando nel parcheggio di un condominio ha investito il bimbo di 2 anni mentre era in bici». Nel cortile del condominio il piccolo era insieme alla mamma. Alla guida del mezzo, secondo quanto appreso, ci sarebbe stato un altro condomino. Al vaglio della polizia municipale la dinamica.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it