Cronaca

Teramo, muore nel sonno a 18 anni: il cadavere di Marco scoperto dalla madre

Tragedia in Abruzzo: si chiamava Marco Neri e aveva 18 anni. Il giovane è stato trovato privo di vita a Martinsicuro, nella sua abitazione. A fare la scoperta è stata la madre del giovane quando ha provato a svegliarlo intorno a mezzogiorno.

Si attende ora l’esito dell’autopsia per comprendere cosa possa aver causato il decesso improvviso di Marco. Stando a quanto ricostruito, il giovane aveva trascorso la serata in compagnia dei suoi amici, a cena, dopo il lungo periodo di lockdown imposto dall’emergenza per il Covid 19.

Questa mattina la mamma era rientrata dopo aver fatto la spesa, intorno a mezzogiorno, ed era andata in camera del figlio per svegliarlo. Il ragazzo però non respirava. La donna ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto i medici del 118, ma al loro arrivo i sanitari non hanno potuto fate altro che confermare il decesso del 18enne.

Disposta l’autopsia sulla salma del giovane per definire con chiarezza cosa possa aver causato la morte del diciottenne.

Il ragazzo aveva frequentato l’Istituto alberghiero di San Benedetto del Tronto ed era stato in una comunità di recupero nel Lazio fino ad aprile scorso. Sui social network, diversi commenti degli utenti hanno espresso il dolore e la vicinanza alla famiglia del ragazzo, mentre altri hanno cercato nel passato del diciottenne una possibile causa dell’improvviso decesso.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it