Attualità

Manfredi Borsellino, figlio di Paolo, è il nuovo capo del commissariato di Mondello

Manfredi Borsellino arriva a Mondello. Una serie di trasferimenti, avvicendamenti e promozioni di funzionari ha interessato la questura di Palermo. Promossa alla qualifica di primo dirigente della Polizia di Stato, Rosaria Maida, già responsabile della Sezione Reati sessuali e in danno di minori della Squadra mobile di Palermo e punto di riferimento in provincia nell’attività di contrasto alla violenza contro le donne e contro le fasce vulnerabili in genere.

LA RIORGANIZZAZIONE PERIODICA

Nell’ambito della periodica riorganizzazione degli incarichi relativi agli Uffici e alle articolazioni territoriali, assume l’incarico di dirigente del commissariato di Mondello il vice questore Manfredi Borsellino, proveniente dal commissariato di Cefalù, figlio del giudice Paolo, ucciso dalla mafia il 19 luglio di 28 anni fa. A dirigere il presidio territoriale di Cefalù, il vice questore Francesco Virga, proveniente dall’Ufficio di Gabinetto della questura, quale portavoce del questore.

LE DIREZIONI PRECEDENTI

Borsellino a Palermo ha già diretto la Postale e gli uffici di polizia Oreto e Zisa. Al suo posto a Cefalù andrà il vice questore Francesco Virga, attuale portavoce del questore.

Leggi altre notizie su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram

Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte: Tabloidonline.it