Meteo

Meteo, arriva l’autunno: ecco quando e dove

Meteo in cambiamento. L’alta pressione che nell’ultima settimana ci ha regalato scampoli di estate fuori stagione è ai titoli di coda. Già da oggi, infatti, saranno piogge e temperature in ribasso a diventare protagoniste assolute di un percorso che ci porterà progressivamente in autunno.

Le precipitazioni interesseranno diffusamente il Centro-Nord nella prima parte della settimana, per poi raggiungere anche il Sud nella seconda parte, mentre i termometri cominceranno fin da subito un’inesorabile discesa verso valori dapprima in linea con il periodo, poi addirittura sotto la media.

Tutto ciò è dovuto alla rapida discesa di un vortice ciclonico che dal Regno Unito raggiungerà la Francia per poi fare il suo ingresso sul Mediterraneo. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che lo sprofondamento della depressione richiamerà sull’Italia venti meridionali che sospingeranno perturbazioni in serie sul nostro Paese, alimentate dall’aria fresca nordatlantica. Fino a giovedì 24 saranno le regioni settentrionali e quelle centrali tirreniche ad essere interessate dalle piogge, anche forti. Da venerdì sarà tutta l’Italia ad essere inserita in una circolazione ciclonica tipicamente autunnale. Assieme alle piogge inoltre tornerà la neve, pronta a imbiancare le zone alpine al di sopra dei 1400-1600 metri (specie a ridosso dei confini).

PREVISIONI METEO

Nel dettaglio, oggi sono previste piogge al Nordovest e sui settori alpini e prealpini. Al Centro il tempo diventerà via via più instabile con temporali su Toscana, Appennini e regioni adriatiche. Al Sud ci sarà bel tempo prevalente.

Martedì 22, al Nord il tempo sarà instabile con piogge e temporali. Al Centro avremo piogge e temporali su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Al Sud il tempo sarà soleggiato.

Mercoledì 23, il tempo sarà instabile sul Triveneto e settori alpini. Al Centro avremo precipitazioni sulle regioni tirreniche. Sud prevalentemente soleggiato.

Da giovedì 24, assisteremo a un graduale peggioramento al Nord, che sarà ancora più diffuso e intenso venerdì 25.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it