Meteo

Meteo, arriva l’onda temporalesca: ecco le zone più colpite questa sera

Meteo. Come previsto, nelle ultime ore l’alta pressione nord-africana ha subito una parziale erosione favorendo l’ingresso di masse d’aria più fresca e lo sviluppo di una parentesi instabile temporalesca al Nord, condita inoltre da una generale flessione dei termometriForti temporalinubifragi e abbondanti grandinate hanno colpito soprattutto il Veneto dove si sono registrati i maggiori disagi causati inoltre da numerosi allagamenti. Ma attenzione, NON è finita. Nelle prossime ore la situazione resterà piuttosto instabile e questa a volta ad essere colpito dai temporali NON sarà solamente il Nord.

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK DEL METEO

METEO, I DETTAGLI

Vediamo nel dettaglio quali saranno le aree a rischio fino a questa sera.

Nel corso della mattinata piogge sparse e qualche isolato temporale si daranno appuntamento sull’estremo Nordovest. Nubi sparse sul resto delle regioni settentrionali e su alcuni tratti del Centro, mentre al Sud e sulle due Isole Maggiori la calda estate proseguirà senza grossi intoppi.

IL PEGGIORAMENTO

Col passare delle ore il quadro meteorologico subirà un ulteriore peggioramento al Nord quando nuovi focolai temporaleschi minacceranno soprattutto il basso Piemonte, la Lombardial’Emilia ed in seguito anche tutto il Triveneto. Tuttavia, nel corso del pomeriggio, saranno colpite anche alcune aree del Centro con rovesci in estensione soprattutto a ToscanaUmbriaMarche e Abruzzo.
Continuerà invece a splendere un generoso sole sul resto del Paese dove peraltro il caldo potrebbe subire una moderata stemperata ed il meteo essere minacciato solo verso sera sui comparti settentrionali della Puglia dove non escludiamo qualche breve piovasco.

Sempre in serata la situazione andrà nettamente migliorando sulle regioni settentrionali mentre insisteranno rovesci temporaleschi sui rilievi del Friuli Venezia Giulia e su alcuni tratti delle Marche.

METEO, ULTERIORI PEGGIORAMENTI

Discorso diverso invece per il Sud ancora alle prese con residui disturbi dovuti alla circolazione di bassa pressione presente sulla Grecia. Nel corso della giornata infatti, qualche residuo rovescio localmente a sfondo temporalesco, potrà ancora interessare le zone interne della Calabria e il nordest della Sicilia.

Nonostante sul resto del Paese il bel tempo sarà decisamente il protagonista assoluto, sempre nelle ore più calde non possiamo escludere lo sviluppo di alcuni temporali di calore a ridosso dei rilievi alpini.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it