Meteo

Meteo, da lunedì stop al caldo. Poi lento declino dell’estate

La prossima settimana sembra destinata a un percorso caratterizzato da un maggiore dinamismo sul fronte meteo-climatico. Come spesso avviene nella seconda parte di agosto, scrive il Meteo.it, le alte pressioni cominciano a perdere un po’ del loro smalto e faticano a garantirci un’assoluta stabilità atmosferica.

Già da lunedì 24, infatti, assisteremo ad una fase più agitata, caratterizzata subito da uno stop del caldo e anche da qualche temporale in più. Una situazione che potrebbe in seguito portare ad un lento, ma inesorabile declino dell’estate. Vediamo più nel dettaglio la tendenza secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici.

Partiamo ovviamente dalla giornata di lunedì 24 Agosto quando il previsto indebolimento dell’alta pressione favorirà una maggiore presenza di nubi e temporali al Nord, soprattutto sui comparti occidentali, nonché su molti tratti interni del Centro. Sotto osservazione saranno infatti i rilievi di Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale, ma qualche breve rovescio potrà bagnare anche quelli del Triveneto.

Al Centro saranno invece a maggiore rischio i settori appenninici della Toscana, dell’Umbria, fino all’Abruzzo settentrionale. Su queste zone ci attendiamo inoltre un deciso calo delle temperature. Sul resto del Paese il meteo continuerà a rimanere di stampo puramente estivo con tanto sole e con valori termici solo in contenuta diminuzione.

Il quadro meteorologico andrà tuttavia rapidamente migliorando già da martedì 25 quando le uniche note stonate saranno ad appannaggio dell’Appennino meridionale, dove potrà verificarsi qualche isolato rovescio temporalesco. Altrove sarà una bella giornata di sole, ancora piuttosto calda al Sud e sulle Isole maggiori, mentre al Nord e su gran parte del Centro una i freschi venti manterranno il clima assai gradevole.

In seguito, tra mercoledì 26 e venerdì 27, la situazione tornerà praticamente stabile su tutto il Paese con temperature in generale nuovo aumento, specie al Nord. Già da venerdì sera, tuttavia, si noteranno i primi segnali di un nuovo e possibile guasto, atteso poi nel corso del successivo weekend.

Se ciò verrà confermato, sabato torneranno i temporali al Nordest e domenica su gran parte dei rilievi del Centro-Nord, con annesso calo termico. Ovviamente su questo ultimo possibile peggioramento sarà necessario attendere ulteriori conferme.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it