Meteo

Meteo, fine settimana nero sull’Italia: ecco dove arrivano i temporali il 29 e 30 agosto

Meteo. In queste ore un intenso fronte perturbato sta impattando sull’arco alpino apportandovi i primi temporali. Le precipitazioni aumenteranno di intensità a partire dal pomeriggio e sera quando ci saranno nubifragi soprattutto sui rilievi di Lombardia, Piemonte settentrionale e Alto Adige.

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK DEL METEO

Meteo, le previsioni

Sabato, rovesci temporaleschi colpiranno gran parte delle regioni settentrionali, concentrandosi con maggior violenza su Alpi e Prealpi. Temporali con piogge abbondanti però bagneranno anche tutta la Pianura Padana, la Liguria ma con esclusione dell’Emilia Romagna, protetta dagli Appennini. Sul resto d’Italia, il soffiare di venti meridionali (Scirocco e Libeccio) favorirà un incremento delle temperature con punte di 35-36°C.

Domenica, il maltempo oltre al Nord raggiungerà anche la Toscana, l’Umbria e il Lazio settentrionale (possibile temporale anche a Roma) con altre piogge e temporali. Continuerà a piovere su tutto l’arco alpino e prealpino. Al Sud invece il gran caldo farà bollire molte regioni, ma soprattutto la Puglia dove si toccheranno i 39-40°C. Temperature in sensibile diminuzione invece al Nord dove ci saranno le piogge con non più di 22-24°C al Nordovest (ma fino a 36°C in Emilia).

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che con l’inizio della prossima settimana il tempo subirà un nuovo peggioramento che interesserà soprattutto il Centro e il Nordest con piogge abbondanti (lunedì). Dopo una temporanea pausa attesa per martedì (più sole ovunque), una nuova perturbazione, collegata alla formazione di un vortice ciclonico, interesserà nuovamente il Nord, il Centro e infine anche il Sud. Le temperature subiranno una diminuzione generale su tutta l’Italia con valori addirittura sotto la media del periodo. Dal 1 settembre inizierà in tutti i sensi l’autunno.

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it