Meteo

Meteo, Italia sott’acqua ma weekend migliora: ecco dove

Meteo tra rovesci e temporali. Il nostro Paese è interessato da un’intensa perturbazione che colpisce con piogge diffuse e temporali gran parte delle regioni. La neve è tornata sulle Alpi al di sopra dei 1100 metri.

IL VORTICE CICLONICO IN ARRIVO DAL NORD ATLANTICO

Il fronte perturbato è pilotato da un vortice ciclonico arrivato dal Nord Atlantico e che ha raggiunto l’Italia centro-settentrionale attivando intense correnti sciroccali su tutti i mari. Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che la giornata di oggi sarà improntata al maltempo su quasi tutte le regioni, soltanto Abruzzo e Molise potranno vedere un tempo più asciutto e soleggiato. La neve cadrà copiosa sulle Alpi al di sopra dei 1000-1200 metri con accumuli fino a 30-40 cm oltre i 1500 metri.

LE PREVISIONI METEO NEL DETTAGLIO

Sugli Appennini i fiocchi cadranno sopra i 1600 metri. I venti di scirocco renderanno i mari molto mossi o localmente agitati mentre a Venezia causeranno l’acqua alta, attesa attorno ai 135 cm in mattinata.

LE PRECIPITAZIONI

Nella giornata di venerdì il vortice si allontanerà lentamente verso i Balcani, le precipitazioni andranno a diminuire gradualmente al Nord, resisteranno, ma meno intensamente sulle regioni tirreniche centrali e al Sud.Previsioni meteo per giovedì 15 ottobre. Giovedì nuvole in tutta Italia.

Nel corso del giorno piogge su quasi tutte le regioni, a eccezione di Emilia Orientale, Romagna e coste centrali adriatiche; neve sulle Alpi al di sopra di 1500 metri. Temporanee schiarite sul versante adriatico. Temperature in diminuzione in gran parte d’Italia, con valori inferiori alle medie stagionali soprattutto al Nord, in Sardegna e sulle regioni tirreniche. Giornata ventosa al Centro-Sud, dove i mari risulteranno mossi o molto mossi, fino ad agitati attorno alla Sardegna.

COSA ACCADRÀ’ NEL FINE SETTIMANA

Infine, nel corso del weekend il tempo migliorerà decisamente al Nord e su gran parte del Centro, rimarrà ancora un po’ instabile al Sud.

Continua a leggere Tabloid.
Seguici su Facebook, Twitter, Instagram