Cronaca

Orrore in strada, uomo uccide la moglie a pugni e colpi di pietra

Orrore a Torino di Sangro, nel Chietino, in Abruzzo, dove un uomo di 68 anni uccide la moglie 65enne a pugni e colpi di pietra.

Poi ha abbandonando il cadavere in una piccola scarpata. Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che il delitto sia avvenuto al culmine di una lite scoppiata in strada, in contrada Montesecco.

Uccide moglie, torna a casa e chiama il 118

L’uomo dopo essere tornato a casa, ha chiamato il 118. A quel punto sono stati allertati i Carabinieri, che lo hanno fermato ancora sporco di sangue. Secondo alcune indiscrezioni, l’omicida sarebbe affetto da problemi psichici.

 

Seguono aggiornamenti

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it