Cucina

Palline di mozzarella e mortadella: la ricetta degli snack sfiziosissimi

Le palline di mozzarella e mortadella sono degli snack sfiziosissimi. Un finger food che si prepara in una manciata di minuti e del quale possiamo anche fare una gran scorta e poi congelare

Per preparare le palline di mozzarella e mortadella avrete bisogno soltanto di un mixer, basterà mettere tutti gli ingredienti insieme e preparare le palline ed ecco pronto uno snack che piacerà tantissimo a grandi e più piccini.

INGREDIENTI PER CIRCA 16 PALLINE:

    • 200 gr mozzarella
    • 1 uovo
    • 1 fetta di mortadella tagliata più doppia
  • 2 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
  • q.b. pangrattato

 

Se non amate la mortadella o preferite non utilizzarla per i più piccoli, potete tranquillamente sostituirla con del prosciutto cotto tagliato a dadini o semplicemente a striscioline.

Prendiamo il mixer e nel boccale mettiamo la mozzarella tagliata grossolanamente, l’uovo, il parmigiano grattugiato e la mortadella (o il cotto) a cubetti. Azioniamo il mixer e lasciamo che tutti gli ingredienti si miscelino bene, poi iniziamo ad aggiungere tanto pangrattato quanto ne servirà per ottenere un composto morbido ma non troppo appiccicoso, che potrete lavorare tranquillamente con le mani.

Preleviamo una piccola porzione di impasto (circa quanto una noce e lavoriamola tra i palmi delle mani fino ad ottenere una polpetta. Rotoliamo la nostra pallina nel pangrattato e poi disponiamola su di un vassoio, appena avremo finito di realizzare tutte le palline mettiamole a riposo nel freezer per circa un’ora (se volete potete prepararne in gran quantità e lasciarle nel freezer, così avrete una scorta sempre pronta da cuocere).

Se volete una ricetta più golosa potete friggere le palline di mozzarella e mortadella, tuffandole direttamente in olio bollente e poi scolandole su carta da cucina. Se invece, come me, preferite qualcosa di più leggero, disponetele sulla teglia ricoperta da carta forno ed infornatele, ancora congelate, a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a coloritura.

FONTE GIALLOZAFFERANO.IT

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it