Scuola

Panico agli esami di maturità, studente armato di pistola minaccia i commissari

Panico nella tarda mattinata di oggi ha minacciato gli insegnanti impugnando una pistola ma e’ stato bloccato, disarmato e accompagnato dal 118 in ospedale per accertamenti. E’ accaduto questa mattina all’Itis Cesaris di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi durante l’esame di maturità.

Il ragazzo, di 18 anni, ha puntato l’arma contro i membri della commissione per motivi ancora da capire. Il tutto si e’ concluso pero’ solo con un po’ di spavento. L’arma sembra essere una vecchia pistola appartenuta al nonno ed era scarica.

Leggi altre notizie su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte: Tabloidonline.it