Cronaca

Roma inondata di droga e picchiatori: GdF arresta 51 persone. Tra gli indagati c’è Diabolik

Roma

Un’organizzazione capace di inondare Roma di droga, della quale faceva parte anche una ‘batteria’ di picchiatori utilizzata per recuperare i soldi da chi non pagava.

51 misure cautelari

L’ha sgominata la Guardia di Finanza al termine di un’indagine coordinata dalla procura di Roma che ha portato all’emissione di 51 misure cautelari da parte del Gip. Sono oltre 400 i finanzieri che stanno eseguendo gli arresti tra il Lazio, la Calabria e la Sicilia.

Roma, spunta il nome di Diabolik

Spunta anche il nome di Fabrizio Piscitelli, noto come Diabolik e ucciso il 7 agosto scorso a Roma, nell’indagine Grande Raccordo Criminale.

Il blitz ha portato oggi ad emettere 51 misure cautelari nei confronti di un gruppo criminale dedito al traffico di droga e che riforniva le piazze di spaccio della Capitale. Diabolik risulta tra gli indagati.

Seguono aggiornamenti

Leggi altro su Tabloid. Segui le pagine Facebook - Twitter - Instagram
Riproduzione consentita con link a originale e citazione fonte della tabloidonline.it