Attualità

SputtaNapoli: “File in zona rossa per l’iPhone 12”, fake news dei giornalisti Scanzi e Nuzzi

sputtanapoli

SputtaNapoli. “Scandalo! Tutti in fila per l’iPhone 12 anche con la zona rossa!”. Gianluigi Nuzzi prima e Andrea Scanzi hanno condiviso delle foto che mostrano alcune persone al Vomero, in via Kerbarker a Napoli, in fila”. Gianluigi Nuzzi, giornalista e conduttore di Quarto Grado, ha rilanciato su Twitter una serie di foto scattate a Napoli con il commento: “Non cambieremo mai”. “Spiegatemi come si può verificare tutto ciò per iPhone 12 per un costo di 1200 euro. Questo avviene a Napoli e magari poi chiedono i sussidi dello stato!!!”, si legge nel post rilanciato da Nuzzi.

file a napoli-iphone

LO SPUTTANAPOLI SEMPRE PRONTO

Andrea Scanzi, firma di punta del giornale Il Fatto Quotidiano, commenta la foto così: “La fila per l’iPhone 12 a Napoli (regione rossa…) dentro una pandemia. Non abbiamo speranze.” C’è un però. Come hanno scoperto molto in fretta molti cittadini campani quelle foto non sono state scattate durante il lockdown ma quando la Campania era ancora zona gialla.

1

E intanto molti utenti sul web si sentono colpiti da un pregiudizio. Le foto pubblicate da due giornalisti, infatti, erano state postate dall’utente Marco De Simone e risalgono alla data di uscita del nuovo modello di iPhone, al suo “day one”, ovvero al 13 novembre. Esattamente quando Napoli, insieme a tutta la Campania, era ancora zona gialla.

2

Continua a leggere Tabloid comodamente su smartphone da Facebook, Twitter, Instagram, Google News

Potrebbe interessarti